SP_1 / Eu fluxus

SP_1 / Eu fluxus

Sportification 1 / Eu fluxus
Performance-speech
12th june 2012, sala 1, CAOS Terni

Inside the program: CAOS Terni, promoted by the Teatro Stabile of Umbria (Bando Created in Umbria) with Indisciplinarte, Terni.

 

E_
First observations on the correlation between JSF and performance art, and first exploration of the original JSF archive. Topics: relationship and connections between the Jeux Sans Frontiéres playgrounds and Fluxus performances of the sixties.

 

I_
La prima puntata del progetto Sportification dal titolo pianeta farfalla, risultato della residenza di 3 mesi a Parigi annualmente promossa da Incontri Internazionali d’Arte di Roma. Il titolo richiama una manche di Giochi Senza Frontiere del 1998, data di ingresso della moneta unica dell’Euro ma che al contempo decreta la chiusura della kermesse in tv. Pianeta Farfalla e Giochi senza frontiere infatti sono una perfetta metafora dell’ “aleatorio ambire ad una idea di comunità attraverso il gioco”, per cui ogni campione e spot prelevato da questo contesto è parte di un disegno visionario di democrazia agonistica al limite della crisi e della debacle. L’intervento in Parigi è costituito da un ricco apparato iconografico multicolore, centrato sull’archivio delle puntate in eurovisione dei giochi nati proprio sotto gli auspici di Charles De Gaulle e sull’asse televisivo unificato Francia-Italia. I documenti esposti in questo primo evento, che provengono dall’archivio francese di Sèbastien Dias, dalla biblioteca della Fondazione Charles De Gaulle, trattano del villaggio-Europa, antesignano di una utopia collettiva di stati uniti dal gioco e lo sport. I Giochi infatti nacquero dal volere di De Gaulle per integrare e sportificare l’Europa, da poco uscita dai grandi conflitti mondiali. Partner / Incontri Internazionali d’Arte, Roma promotore della residenza presso la Cité Internationale des Arts, Paris “CON IL SOSTEGNO DEL PROGETTO DE.MO./MOVIN’UP II sessione 2012” sede ospitante: Citè Internationelle Des Arts Paris.