IC_5 / 277/6081

IC_5 / 277/6081

I.stanza contemporanea 5 / 277/6081
project room

12th december 2010 – 12th february 2011
VIAINDUSTRIAE, Foligno (PG)

 

E_
The exhibition/installation 277 / 6081 by Maël Veisse has been developed in the frame of project room 5 curated by VIAINDUSTRIAE, that led the young French designer to produce, after two and a half months residency, a site specific installation in the industrial space where Viaindustriae is based. Veisse discovers, inside a system limited by the constraints imposed by geometry, the diversity of the finite (277 phisical possibilities, 6081 geometric possibilities), of points and spaces, with the will to discover the possibilities of the open. Thanks to the collaboration with Barthelemy Massot, the work has been monitorated and mathematically checked in parallel, connecting visual choices with mathematic probabilities.

 

I_
La mostra/installazione 277 / 6081 di Maël Veisse è un progetto artistico frutto del programma di residenza e della project room 5 di VIAINDUSTRIAE che ha portato il giovane designer francese a produrre, dopo 2 mesi e mezzo di studio, una installazione specifica in questo spazio industriale. Veisse scopre, all’interno di un sistema chiuso dai vincoli imposti dalla geometria del cubo, la diversità del finito ( 277 possibilità fisiche/6081 possibilità geometriche), dei punti e delle spaziature con un pensiero volto a scoprire l’apertura. Grazie alla collaborazione di Barthelemy Massot il percorso è stato monitorato da una parallela verifica-script matematico che ha consentito di connettere le scelte visuali e formali con le probabilità matematiche.