A WEEK FROM MONDAY 2021: Open Call

A WEEK FROM MONDAY 2021: Open Call

HOLYDAYS 2021 – A WEEK FROM MONDAY

Open call

Residenza-progetto: 30 agosto – 5 settembre 2021

Holydays Festival: 3 – 5 settembre 2021

Deadline: 20 agosto 2021

Viaindustriae e Holydays sono lieti di annunciare il bando per la selezione di un/a artista visivo/a che parteciperà alla residenza-progetto in occasione di una produzione musicale di Holydays Festival 2021, dal 30 agosto al 5 settembre 2021.

Holydays Festival è un festival musicale che indaga la migliore e ricercata scena indipendente italiana ed internazionale (indie, alternative, elettronica); iniziato nel 2015 in forma itinerante sul territorio umbro, si è poi stabilito dal 2019 a Scopoli (PG), area montana del comune di Foligno.

Per l’edizione 2021, Holydays e Viaindustriae ripropongono la formula della residenza di produzione tra suono e arte visiva, già sperimentata nel 2020. Tre musiciste/i e un artista visiva/o sono invitate/i a sviluppare un progetto nel corso di una settimana, il quale verrà poi prodotto e presentato “in situ” in occasione dell’edizione 2022 di Holydays Festival. Il festival, che quest’anno prende il nome di Holydays Village, avverrà in corrispondenza degli ultimi tre giorni della residenza attraverso una formula che mira alla creazione di una comunità-audience temporanea invitata a partecipare a concerti, escursioni, talk sul territorio di Scopoli e visitare display installativi. La comunità-audience vivrà il villaggio delle casette di legno precedentemente utilizzate durante il sisma del 1997 come abitazioni di emergenza.

Il presente bando, curato da Viaindustriae, mira a selezionare un/a artista visiva/o in grado di costruire una relazione integrata con la produzione musicale ed una progettualità site-specific che allarga il contesto fisico rurale-montano allo scenario effimero-sonoro che il festival propone attraverso la sua “cassa” di risonanza. Il festival, infatti, attraverso l’evento musicale crea una comunità operante e partecipante in grado di coinvolgere “maestranze” artistiche ma anche l’audience e gli abitanti “rari” della montagna. Per tale motivo, il lavoro artistico dovrà essere in grado di rispondere sia al contesto sia alla piattaforma performativo-musicale dell’evento-festival. Il tema emerge dal titolo del progetto, A Week from Monday, che “cita non letteralmente” un libro teorico di John Cage (A Year from Monday, lectures & writings, 1967), una vera agenda di lavoro, un diario frammentato di pensiero, composizione, scrittura, paesaggio tra immagine e suono. L’artista dovrà scrivere con la musica e l’immagine attraverso i dispositivi ed i medium multicanale (video, fotografia, mixed media, publishing ecc.) che le/gli consentiranno di mettersi in dialogo con gli artisti-musicisti.

 

 

Per leggere i dettagli del bando, scarica il pdf:

SCARICA IL BANDO A WEEK FROM MONDAY 2021